[Dal libro che sto leggendo] L’isola dei segreti

Immagine presa da qui

Ho scelto questo pezzo perchè quello che a questo libro manca è proprio il ritmo, nell’ansia di narrare le fasi di conoscenza di persone che si trovano, loro malgrado, a vivere insieme l’autrice ne centra le ansie di apparire al meglio agli altri ma non riesce a creare il ritmo, nonostante il dialogo sia serrato e risulti, così, noioso.
Buona lettura,
Simona

Capitolo sei

Paul vorrebbe controllare l’email. Non che stia aspettando qualcosa in particolare ma è un’abitudine. Vorrebbe tanto aver comperato quella rivista a King Cross, così ora se ne starebbe a leggere si Final Fantasy VIII, invece di parlare con questi qui. Vorrebbe farsi un bagno caldo. In fondo, però,l’esperienza si sta rivelando interessante, e lui è determinato a non perdere la calma. Paul sa che chiunque abbia organizzato questo brutto scherzo mira a farli impazzire, e sa anche che questa è una specie di prova, allora sarà quello che rimane più calmo per vincerla. Paul ha deciso che quella persona sarà lui.
“Film preferito?”, chiede Thea.
“Da chi lo vuoi sapere?”, dice Jamie.
Le candele si sono consumate quasi del tutto ormai.
“Da tutti”, dice Thea.
“Tutti i film di Kevin Smith, ma soprattutto Generazione X“, dice Emily.
Entrambe le candele si spengono, “Che angoscia” dice Jamie.
“Cosa,  Generazione X?”, scherza Emily.
“No” dice lui, “La casa”.
L’oscurità non è male, fa più campeggio che rapimento.
“bah” fa Emily, “E il tuo?”
Tesuo“, dice lui.
Tesuo“, dice Paul, “Mmmm”.
“Che vuoi dire?”, dice Emily.
Lui non risponde.
“A te piace Tesuo ?”, chiede Thea a Jamie.
“Certo”, risponde lui. “Lo facevano su BBC2 in piena notte qualche anno fa e dalla recensione sul giornale mi pareva che valesse la pena. Era eccezionale. Ho preso la cassetta e l’ho visto e rivisto un sacco di volte”.
Tesuo è fico”, dice Anne. 
“Non è quello dove un cyborg viene scopato da un’aspirapolvere?” dice Emily.
“Si si”, dice Thea, “Quella scena è troppo forte”.
Paul non sa se sta scherzando o no.
“Il mio film preferito è Babe, maialino coraggioso“, dice Anne.
“Sei proprio una bambina”, ride Emily.
“Quel film non è per bambini”, dice Anne seria.
“Qual è il tuo Thea?” chiede Jamie.
L’ultima seduzione“, dice lei,” John Dahl è il mio regista preferito”
“Figo”, dice Emily, “Paul?”
“Cosa?”
“Film preferito?”
Paul vorrebbe dire In cerca di Amy. Ma ci sono due ragioni per non farlo. Innanzitutto, è davvero il suo film preferito e ci si è anche fatto un pianto. In secondo luogo, a Emily, Chiaramente piace Kevin Smith. Come è possibile? Quell’uomo è un genio e, cazzo, le piace.
Al posto di quello dice “The curiours Dr. Humpp“.
“Chi?”
Paul riassume: “Scienziato pazzo rapisce perone e le obbliga a fare sesso in modo da estrarre da loro una secie di enzima dell’amore mentre gli zombie stanno intorno a suonare i tamburelli”
“Ho letto un libro simile, una volta”, dice Emily, “A proposito di uno scienziato che prende…”.
[…]

Il libro da cui è tratto:
L’isola dei segreti
Scarlett Thomas
Newton Compton Editori, Ed. 2010
Collana “Newton Pocket”
Prezzo 4,90€

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.