Il commissario Marineo è tra noi…


Immagine presa da qui



… è inutile che vi guardate intorno o sotto il tavolo dove è appoggiato il pc! Non lo troverete! Sarebbe corretto dire che sta arrivando, ma in effetti sulla sua storia sono già stati pubblicati tre libri che trovate qui: catalogo Navarra. Questo è uno dei pochi post in cui parlo di qualcosa che non ho ancora letto ma che mi appresto a fare. Qualche giorno fa, sono stata contattata dalla Navarra Editore per partecipare ad un progetto molto carino, e anche potenzialmente esplosivo per l’autore. Vi riporto qualche descrizione: 
“l’ispettore Marineo dal bronzeo viso, il più simpatico e irriverente poliziotto che abbia mai svolto indagini all’ombra della rocca di Castropietro, ha bisogno dell’aiuto di tutti voi. Alla famosa Marjna Takullanchova è stato sottratto il violino[…]. Siete pronti a confrontarvi con le sue piccole manie e a ridere alle sue battute?[…]. Lo stradivari rubato, quarto volume di Marineide, saga di gialli umoristici scritta da Ioan Viborg e dedicata alle vicende dell’ispettore Marineo, sarà presto nelle librerie […]”. Potevo rinunciare? Giammai! 


E’ un po’ come una sfida, Ioan Viborg, autore di altri tre libri sul Commissario Marineo sottopone ad alcuni lettori in anticipo i capitoli del suo 4° libro e terrà conto delle osservazioni che gli verranno sottoposte per eventualmente apporre modifiche al suo testo prima della stampa. Perchè esplosivo? Per un semplice motivo, si tratta di una giallo  e avete presente cosa possa significare mettere insieme persone differenti e trovare un punto comune su un omicidio? Del tipo chi lo vuole “sparato”(come si dice a Napoli) chi impiccato o magari avvelenato e via dicendo.

Ora io non so quali bloggers siano stati contattati, ma avevo voglia di comunicarvelo, visto che anche questa è un’esperienza da lettrice “alternativa”.

Cercherò, rispettando le indicazioni della casa editrice, di aggiornarvi volta per volta sulle successive evoluzioni 🙂

Buona giornata e buone letture,
Simona

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.